1997-98 (26a - 22-03-1998) Milan-INTER 0-3 [Simeone,Ronaldo,Simeone] Servizio D.S.Rai3


Download videos:
hd720 medium

Milano, 22 marzo 1998 26a Giornata Milan - Inter 0-3 Milan: S. Rossi, Cardone (59’ Ganz), Desailly, Maldini, Ziege, Ba (78’ Maniero), Albertini (46’ Maini), Donadoni, Boban, Weah, Kluivert. Allenatore: Capello Inter: Pagliuca, Bergomi, Colonnese, West, J. Zanetti, Moriero (83’ Kanu), Winter, Zè Elias (62’ Fresi), Simeone, Djorkaeff (68’ Cauet), Ronaldo. Allenatore: Simoni Reti: 42’ Simeone, 76’ Ronaldo, 88’ Simeone Arbitro: Bazzoli di Merano



Marco Bazzo
Mammamia che gioia ed emozione questo derby vinto e giocato benissimo combattuto e sofferto anche un Po 🔵⚫⚽️⚽️⚽️ però che INTER STELLARE ERA QUESTA 🔵⚫⚽️❤ con Ronaldo Simeone Diorkeaff Zamorano Motiero Zanetti Couet Pagliuca ed un grande Gigi Simoni in panchina 🔵⚫ una partita pazzesca quasi dominata fu questa 😉 gli strapazzammo bene bene 0-3 che goduria 🔵⚫⚽️⚽️⚽️ quella sera un ansia incredibile nel pre derby e poi iniziammo peggio ma ci rifacemmo bene , con tante palle gol gioco pazzesco grande partita di Simeone che ci fece una sonedida doppietta e ci fece vincere insieme al bellissimo gol di Ronaldo che fece esplodere la nord 🔵⚫⚽️ comq anche il Milan gioco bene e Pagliuca strepitoso ci salvò tre o quattro volte , mi fece esaltare per le prodezze strepitose di Pagliuca quella sera ma anche tutta l'inter per la partita che giocammo 🔵⚫ 😉 comq bellissima vittoria ancora quando la rivedo godo ancora , si fecero tre gol e potevano essere 6/7 FORZA INTER MILANO SIAMO NOI DA SEMPRE ED IL DERBY VITTORIA SIAMO NOI DA SEMPRE 🔵⚫🔵⚫🔵⚫ MILANO È NEROAZZURRA 🔵⚫
Devid Macrì
una vittoria stupenda,
NASTRO NEROAZZURRO
dopo quel pallonetto di Ronaldo seba rossi è ancora alla ricerca di quel pallone ahahaahaaaaaahahhahahahahahahaaahhhhhh che goduria vincere in casa loro! SEMPRE FORZA INTER E MILAN MERDA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
1agent0
Che bel gruppo quello del 97 98. Una squadra senza troppo talento ( a parte r9 il più talentuosi erano Moriero e djorkaeff che non fece bene come nella stagione precedente.... Recoba non giocava mai), Di certo non la più bella da vedere giocare ma era un gruppo molto unito, con i coglioni in acciaio e con una colonna centrale di assoluto livello in pieno stile DNA Inter con Pagliuca Bergomi Simeone e il fenomeno davanti. Gigi Simoni mise in chiaro le cose e la squadra lo seguì alla grande giocando uno campionato di altissimo livello. Come e da chi venne stoppata la corsa di quel gruppo lo sappiamo bene. Leggendaria pure la cavalcata in UEFA dove prima del tripudio del parco dei principi si seppe rimontare nelle gare di ritorno con grande forza sintomo di una squadra unita e con grande forza d'animo